Strumenti Utente

Strumenti Sito


config:hardware
Traduzioni di questa pagina:

Dispositivi esterni

ClavisNG è un applicativo web-based in grado di comunicare e/o integrarsi con diversi dispositivi esterni: lettori ottici, tavolette RFID, programmi per la gestione internet in biblioteca.

In questa pagina sono riepilogati i dispositivi e le eventuali configurazioni necessarie all'integrazione con ClavisNG.

Stampanti

Poichè l'area Stampe e i numerosi report scaricabili sono prodotti in formato .pdf è possibile utilizzare qualsiasi stampante connessa al computer.

Inoltre, tramite l'utilizzo dell'applicazione esterna ClavisClient è possibile anche integrare la stampa diretta da Banco Prestiti della ricevuta di prestito.

Attualmente le stampanti supportate da ClavisClient sono i modelli Zebra TLP2844 e Zebra GKT 420t.

Installazione Stampanti Zebra

Le procedure di installazione sono le seguenti:

Sistema operativo Windows

  1. Scaricare i driver per Gk420t o TLP2844 comprese le Zebra Setup Utilities indicate.
  2. Collegare la stampante al PC utilizzato.
  3. Installare il driver opportuno e le Utilities.

Sistema operativo Linux

  1. Scaricare il file PPD per cups
  2. Collegare la stampante al PC utilizzato
  3. Installare la stampante

A questo punto è possibile stampare da File PDF utilizzando la stampante Zebra.

Zebra Setup Utilities

Le Zebra Setup Utilities sono necesarie nel caso in cui il programma utilizzato per la visualizzazione dei PDF non consenta la modifica permamente delle impostazioni di stampa. In questo caso si consiglia di eseguire le utilities e modificare le dimensioni della stampa come desiderato.

Se invece si vuole utilizzare la modalità stampa diretta presente nella scheda esemplare come Stampe Zebra in modalità diretta: dorso | barcode occorre installare invece un unteriore programma e poi configurarlo.

Quindi:

Sistema operativo Windows

  1. Scaricare e installare Active Perl
  2. Scaricare il programma per la stampa diretta di Comperio
  3. Scompattate il file sotto c:
  4. Entrate in c:\\phhtpd\cgi-bin ed aprite con un editor di testo il file label.cgi
  5. Cambiate “server” con il nome del PC sul quale è installata la stampante Zebra
  6. Cambiate “printer” con il nome esatto della stampante secondo il sistema operativo (es. ZebraTLP2844)
  7. Eseguite il programma c:\\phttpd\phttpd5.pl

Sistema operativo Linux

  1. Assicurasi di avere installato perl sul sistema.
  2. Scaricare il programma per la stampa diretta di Comperio
  3. Scompattate il file sotto /opt/
  4. Entrate in c:\\phttpd\phttpd5.pl e modificate our $basdir = “c:\\phttpd”; e $basdir = “c:\\phttpd” unless $EPOC; indicando il percorso alla cartella phttpd (es. /opt/phttpd)
  5. Controllare nel file /opt/phttpd/lcgi-bin/label.cgi che my $printer = “/dev/usblp0”; sia il device corretto della stampante ed eventualmente cambiarlo.
  6. Eseguite il programma /opt/phttpd/phttpd5.pl

A questo punto è possibile la stampa diretta.

La stampa diretta è possibile solo se il programma phttpd5.pl è in esecuzione. Si consiglia di controllare all'avvio di ClavisNG che il programma sia effettivamente in esecuzione o di posizionarlo in esecuzione automatica all'avvio del PC.

Per utilizzare le stampanti Zebra (modelli TLP 2844 e GK420t) per la stampa rapida di etichette, è importante che queste siano state configurate per l'utilizzo di etichette 6×4 cm.

Video Tutorial: Configurazione dei parametri di stampa per Zebra GK420t

Lettori ottici

ClavisNG supporta la maggior parte dei modelli di lettori di barcode laser od a presentazione, purchè siano configurati per l'emulazione della tastiera.

È possibile quindi utilizzarli in qualsiasi pagina del programma per inserire rapidamente il barcode di un esemplare o leggere la tessera dell'utente sul Banco Prestiti.

NetManager

L'apparato Network Manager, messo a disposizione da Comperio srl, permette la gestione della navigazione internet in biblioteca.

L'integrazione con il gestionale permette l'utilizzo dell'opzione navigazione internet presente nella scheda utente, per consentire l'accesso alla rete internet della biblioteca.

Inoltre, integrando la gestione dell'applicativo nel gestionale, vengono aggiunte due aree NetManager alle pagine:

  • Scheda Utente, per tenere sotto controllo il portafoglio utente e i suoi accessi
  • Scheda BIblioteca, per monitorare il funzionamento degli apparati e le connessioni attive.

RFID (ClavisClient e Bookli)

Per l'integrazione della tecnologia RFID è stato sviluppato un particolare applicativo chiamato ClavisClient (compatibile con s.o. Windows o Linux), in grado di far comunicare il gestionale e i dispositivi esterni (es. tavolette, stazioni di autoprestito, ecc.).

Avviando il ClavisClient sul pc dell'operatore, durante l'utilizzo del gestionale è possibile:

Per maggiori informazioni scarica la guida di installazione ClavisClient

config/hardware.txt · Ultima modifica: 11/04/2014 09:33 da etien